PensieriA cosa serve cancellare le foto, se l'anima ha fotografato tutto?

31/01/2019 - 15h

Far fronte al dolore per qualcuno che è vivo è un'esperienza molto dolorosa perché devi gestire molti sentimenti mentre il cuore sanguina.

Devi avere maturità e capacità di recupero per sopportare il desiderio, mentre la memoria è bombardata da bei ricordi.

Devi lottare per prenderti cura di te stesso, anche percepire tutto senza colore, senza gusto, senza energia, senza vita... tutto grigio.

C'è anche quella disillusione che ti fa guardare al tuo futuro e hai la sensazione che ci sia un muro insormontabile di fronte a te, segnalando la tua incapacità di essere di nuovo felice con qualcuno.

Ci vuole molta responsabilità a non andare in giro usando altre persone come le stampelle per appoggiarsi e fingere dolore. Deve essere maturo per evitare di essere coinvolto solo per mostrare al tuo ex che stai andando avanti.

Calmati, non devi dimostrare niente a nessuno, e per quanto ne so, piangere il tuo lutto non ti rende debole, mostra la tua umanità.

Sanguineremo un po' in ogni processo, anche dopo la rottura con una persona sui social network. Sì, farà male quando ti renderai conto che la tua notifica preferita manca dai tuoi contatti.

Forse cancelli le tue foto, ma cosa succede se l'anima ha fotografato tutto? 

Forse cancellerai tutte le conversazioni e forse te ne pentirai, perché di tanto in tanto sentirai il bisogno di ascoltare quel meraviglioso audio per ammorbidire gli effetti dell'astinenza che affligge la tua pace.

Avvertirai le ore andare più lente del normale, come se si fossero presi gioco della tua faccia, arrancando sulla tua tristezza.

Ti sveglierai più volte durante la notte, guarderai il tuo cellulare e spererai che un messaggio arrivi da lui.

Inevitabilmente, ricorderai quel tuo viaggio e sentirai che dovresti aver prestato più attenzione ad esso, sentirai il rimorso. Vuoi qualche consiglio? Hai fatto quello che potevi fare, perdonati! Deve aver sbagliato anche lui! In una relazione, nessuno sbaglia da solo.

Bene, i giorni passeranno, ma lo stadio del lutto sarà adempiuto, e quando meno te lo aspetti, ti percepirai internamente, leggero, senza risentimenti e sorriderai di nuovo.

Succederà, è così, quando giochiamo in una relazione, dobbiamo già ricordare che la rottura è una grande possibilità, prima o poi può succedere. E arriva sempre con dolore, non ha ancora inventato una rottura indolore, in un modo o nell'altro farà male.

Forse dona di più a uno che all'altro, ma entrambi ne risentiranno. 

Ma la buona notizia è che tutto passa, sempre!

Tags
relazionefinitaanimafotografa