CuriositàFotografie di come le femministe erano prima e come sono oggi

15/03/2019 - 13h

Oggi si parla molto del femminismo. I media sono stati responsabili del ridicolo e sono stati responsabili della vendita di notizie gialle che si caricano solo per vendere attraverso la bugia.

Pertanto, si è cominciato a dire che prima che il movimento combattesse per i diritti reali. Si ritiene che oggi vi sia piena eguaglianza tra uomini e donne solo perché queste ultime possono votare.

Continuiamo a cercare gli stessi diritti:

Il corpo della donna continua ad essere un problema legislativo , e gli uomini in cravatta decidono per loro. Non siamo proprietari di noi stessi, dicono che puoi abortire, e ogni volta che un presidente cambia, il problema viene riaperto.

La lotta di oggi si è aperta e tocca temi mai toccati prima. Questo non lo svaluta, è semplicemente un movimento che è mutato in base ai cambiamenti della società.

Prima hanno combattuto per indossare i pantaloni, ora è quello di amare i nostri corpi. Tutto si sta evolvendo, solo l'essenza è preservata: cercare l'uguaglianza di genere. 

Le femministe di oggi non sono meglio o peggio, sono ancora donne stanche di non essere trattate con equità, di essere uccise perché sono donne, di non avere il diritto di decidere sui loro corpi.

Femministe di prima:

1. Dipingevano i muri

2. Le dimostrazioni sono sempre state appassionate

3. L'oppressione è sempre stata presente  

4. C'è sempre stato chi ha osato fermare l'ab*so

5. La sazietà di non essere ascoltate richiede decenni

6. Prima e ora stiamo cercando modi diversi per alzare la voce

7.  Anche se molti vogliono tacere

8. Le donne non si sono arrese

Femministe di adesso:

1. Le marce continuano 

2. La lotta non è finita 

3.  Sparizioni e fe*min*cidi aumentano

4. Gli atti più audaci continuano 

5.  Rompere le regole continua a spaventare le persone

6. Le femministe non sono cambiate, non sono meglio peggio di prima

7. Continuiamo a cercare un'eguaglianza

8. Il femminismo è ancora necessario e dovremmo iniziare ad ascoltare 

Cosa ne pensi? Lascia un mi piace e condividi l'articolo con i tuoi amici!

Tags
femministeprimaorafotocambiamento
CONSIGLIATI