CuriositàIncredibile salvataggio di un cane a 220 km dalla costa

17/04/2019 - 19h

Nel Golfo della Thailandia a piu' di duecento chilometri dalla costa in mare aperto e' stato salvato un cane da operai che lavoravano su di una piattaforma di estrazione di petrolio.Il cane era esausto ed i suoi occhi sembravano implorare  aiuto agli uomini giunti in suo soccorso.

Gli uomini che erano al lavoro sulla piattaforma hanno visto il cane nuotare in mare in quanto in quel momento non erano grosse onde e lo hanno tirato in salvo con una attrezzattura apposita.ed una corda.Il cane alla vista dei suoi soccoritori sembrava parlasse con lo sguardo che implorava aiuto.

Il cane e' stato sopprannominato "sopravissuto" per la lunga permanenza e resistenza in mare ed e' stato trasportato in sicurezza da una barca sulla terraferma e consegnato alle autorita' di protezione animali.

Le sue condizioni di salute sono sembrate subito buone e nessuno ancora ha denunciato la sua assenza  e un lavoratore che lo ha salvato si e' gia' fatto avanti per adottarlo.

Incredibile come questo cane sia sopravissuto cosi' tanto tempo in mare e si pensa che possa essere precipitato da un peschereggio.

Tags
aiutocanesalvatomare
CONSIGLIATI