CuriositàSi alla caccia: ma solo all'unica che non fa soffrire gli animali

23/02/2019 - 16h

Esistono almeno due tipi di caccia, quella classica che tutti gli animalisti combattono e quella fotografica, che non ha nemici.

La caccia fotografica è una specializzazione, nel campo della fotografia, che sta prendendo sempre più piede sia tra i professionisti, sia tra i fotografi amatoriali.

Saranno le nuove tecnologie, sarà un maggiore avvicinamento dell’essere umano al mondo animale, sarà una riscoperta della bellezza della natura da parte dell’uomo, ma questo tipo di fotografia sta raggiungendo livelli di popolarità che fino a qualche decennio fa non aveva.

La caccia fotografica oltre ad essere uno splendido e salutare passatempo in quanto ci costringe a passare parecchio tempo all’aria aperta, a fare lunghe camminate e a stare a contatto con la natura, è uno dei modi migliori per divertirsi senza creare danno a nessuno.

La vita del fotografo naturalista non è semplice, si sveglia prestissimo per raggiungere la location quando la luce è migliore, raggiunge posti inconsueti per poter scattare fotografie non banali, prende freddo, caldo, pioggia… ma quando riesce a portare a casa le foto delle sue “prede”…raggiunge il paradiso dalla felicità, e lo fa solo con un click.

Tags
fotografia animalifoto natura
CONSIGLIATI