CuriositàUn senzatetto che chiede un rasoio per ottenere un lavoro

14/02/2019 - 18h

Spesso, qualcosa che sembra semplice per noi potrebbe essere proprio quello di cui un'altra persona ha bisogno per cambiare la propria vita. Non siamo mai poveri, sfortunati o impreparati ad aiutare nessuno, ed è per questo che dovremmo sempre fare del bene a coloro che ci circondano, indipendentemente dalle circostanze in cui viviamo.

Un grande esempio di un gesto di amore, affetto ed empatia è sempre nelle nostre mani è stato dato dal barbiere Alexandre Brehmer, un impiegato di un barbiere situato in un'area metropolitana, la bottega del barbiere di Bávaro. Ha aiutato una persona, che è ignorata dalla maggioranza, ad avere una nuova opportunità di vita.

Il 5 febbraio 2019, Sandro, un uomo che vive nelle strade della città, è venuto dal barbiere chiedendo un rasoio ai dipendenti perché aveva un colloquio di lavoro. Fu portato lì dalla madre del proprietario, la mercante Sandra Solda, che lo trovò in una panetteria, chiedendo del cibo.

Quando l'uomo è entrato nella macchina di Sandra, le ha chiesto un rasoio in prestito e ha spiegato che doveva radersi per un colloquio di lavoro. Così decise di portarlo dal figlio che è un barbiere. Vedendo l'uomo sporco, con la barba tagliata e i capelli troppo grandi, Alexander decise di fare più di quanto gli fosse stato chiesto.

Dopo la trasformazione fatta dal barbiere, Sandro era molto diverso, vedi nel confronto qui sotto, pubblicato da Alexandre in una pubblicazione sul suo Facebook:

Se questo articoloti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
emozionistorievitabarbonerasoiocolloquiolavoroopportunità